I nostri orari

Nell’elaborazione dell’orario scolastico, il criterio fondamentale è quello dell’equa distribuzione delle discipline e dei carichi di lavoro degli allievi nella settimana.

SCUOLA PRIMARIA

Gli alunni frequentano la scuola da 29 a 40 ore settimanali a discrezione delle famiglie.

Orari

7:30 - 8:00 accoglienza dei bambini con servizio di pre-scuola gratuito

8:00 - 13:00: attività didattiche

13:00 - 13:30: pranzo

13:30 - 14:30: attività ludiche in giardino o in salone

14:30 - 16:30 dopo-scuola o rientri obbligatori

16,30 - 17,45: post-scuola

LUNEDI: rientro obbligatorio dalle 14:30 alle 16:30 per le classi IV e V

MARTEDI: rientro obbligatorio dalle 14:30 alle 16:30 per le classi I, II e III

MERCOLEDI: rientro obbligatorio dalle 14:30 alle 16:30 per le classi IV e V

GIOVEDI: rientro obbligatorio dalle 14:30 alle 16:30 per le classi I, II e III

Dalle 14:30 alle 16:30, nei giorni in cui non ci sono lezioni pomeridiane, sono assicurati il servizio di doposcuola e la possibilità di prolungare l’orario con attività ricreative fino alle 17,45.

L'orario comprende anche:

2 ore di inglese (per la classe I e II); 3 ore di inglese (per la classe III, IV e V). 1 ora per ogni classe in modalità CLIL

2 ore di educazione motoria (per tutte le classi)

2 ore di educazione musicale (per tutte le classi)

1 ora di informatica CLIL (per le classi I, II e III); 2 ore di informatica CLIL (per le classi IV e V). 

clilProgetto CLIL

A partire dall'anno scolastico 2015/2016 in tutte le classi del nostro istituto è stato attivato il progetto CLIL. 
Il termine CLIL (CONTENT LANGUAGE AND INTEGRATED LEARNING) è usato come “termine ad ombrello”, riferibile ad una grande varietà di modelli di insegnamento e apprendimento della lingua straniera, in cui lingua e contenuto disciplinare si trovano ad essere integrati. Lo scopo dell'utilizzo di questa metodologia ha una duplice valenza: potenziare l'apprendimento della lingua inglese usata come mezzo per conoscere, approfondire, esprimere i contenuti di altre discipline; incrementare la conoscenza delle stesse.
Obiettivi:
  • Utilizzare la lingua inglese in ambiti diversi;  
  • Sviluppare un sistema integrato di collegamento con le altre discipline;
  • Stimolare interessi, curiosità e motivazione all’apprendimento;
  • Sviluppare diversi codici espressivi;
  • Ampliare e perfezionare le conoscenze linguistiche acquisite.
Tempi:
1h la settimana per ogni classe 
Metodologia:
Il percorso CLIL verrà sviluppato nell’ambito dell’orario della lingua straniera sotto forma di “esplorazioni ed espansioni ulteriori” di argomenti, già trattati in lingua madre, attraverso attività di tipo esperienziale o laboratoriale nella lingua straniera.
La programmazione annuale sarà riferita ai piani di studio ministeriali e d’istituto in un’ottica di flessibilità.
Per discipline quali scienze, arte, geografia e storia i contenuti verranno presentati principalmente in lingua inglese, privilegiando modalità didattiche che coinvolgano attivamente gli studenti, sia a livello individuale che in gruppo, anche con l’utilizzo di strumenti multimediali (computer, proiezioni). Per la programmazione di queste attività è previsto lo svolgimento di specifici incontri tra la docente specialista e la docente tutor. 

Corpo docente

Nella nostra scuola ogni classe ha un insegnante prevalente la cui funzione è di essere punto di riferimento costante a livello relazionale ed affettivo, fattore fondante e sintetico dell’approccio al sapere, segno e strumento di unità della classe e del lavoro che in essa si svolge, espressione concreta e autorevole di quel contesto educativo che è la scuola nel suo insieme.
Gli insegnanti specialisti (educazione motoria, educazione musicale, lingua inglese) hanno il compito di aiutare il bambino a crescere in tutte le sue dimensioni e di approfondire competenze, negli ambiti disciplinari, che riteniamo fondamentali per la crescita umana e per il cammino scolastico. I loro interventi in classe sono preparati, svolti e valutati in linea con la programmazione annuale della classe. La presenza degli specialisti, professionalmente competenti, è un valore perché permette ai bambini di incontrare una ricchezza umana maggiore, delle persone che testimoniano la varietà e la validità dell’ipotesi educativa.

 

INSEGNANTI SCUOLA PRIMARIA

Federica Casalegno (classe I)

Valeria Salvo (classe II)

Sara Picco (classe III e informatica)

Marilena Guagliardo (classe IV e coordinatrice didattica)

Alessia Grillo (classe V)

INSEGNANTI SPECIALISTI

Caterina Famà (educazione motoria)

Luisa Ottone (lingua inglese)

Maria Elisabetta Massé (educazione musicale)

 

LE ATTIVITA’ EXTRA-SCOLASTICHE

Laboratorio di musica

Il progetto musicale ha come obiettivo quello di offrire un approccio strumentale di base con lezioni individuali o a piccoli gruppi (la scelta prevede gli strumenti: violino, chitarra e pianoforte) che rinforzi l'alfabetizzazione musicale di base e che porti gradualmente alle prime esperienze di musica insieme.
 

Certificazioni della competenza nella lingua straniera:

Trinity
Nella normale attività curriculare della lingua inglese, gli alunni di classe III, IV e V vengono preparati per conseguire le certificazioni internazionali del Trinity (facoltative e a discrezione dell'insegnante).
Il Trinity College London è uno degli enti che nel 2000 ha firmato il protocollo d'intesa con il Ministero dell'Istruzione ed è stato così incluso nella lista degli enti che certificano la conoscenza della lingua inglese. Offre una varietà di esami di inglese orale suddivisi in ben 12 livelli di competenza allo scopo di valutare tutti gli aspetti del parlato.
 

Nuoto

Presso la piscina Vigone, in collaborazione con l'Ente Sportivo Libertas Nuoto Torino, con servizio pulmino privato.
 

Danza Hip Hop

La danza come strumento pedagogico che comunica che tutti possono ballare a qualsiasi età: l’espressività e l’originalità di ciascuno è bella proprio perché esprime la nostra unicità. Ai partecipanti del laboratorio viene data l’opportunità di sperimentare le proprie possibilità e di esprimere le emozioni attraverso il movimento.
 
Per ulteriori informazioni e/o iscrizioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

11949308 486502518192546 4949070825391431416 nORARI DI RICEVIMENTO DOCENTI

Marilena Guagliardo (coordinatrice didattica e insegnante della classe IV)
giovedì ore 10:00-11:00
tutti i pomeriggi ore 14:00-16:00 previo appuntamento
Federica Casalegno (insegnante classe I)
giovedì ore 10,00 - 11,00
Valeria Salvo (insegnante classe II)
lunedì ore 09,00-10,00
Sara Picco (insegnante classe III)
giovedì ore 12,00 - 13,00
Alessia Grillo (insegnante classe V)
martedì ore 11,00 - 12,00
Luisa Ottone (inglese)
giovedì ore 08,00-09,00
Caterina Famà (motoria)
lunedì ore 13,00 - 14,00
Maria Elisabetta Massé (musica)
giovedì ore 13,00-14,00

 

RAPPORTO CON LE FAMIGLIE

Nella scuola primaria il rapporto con le famiglie assume un ruolo fondamentale per l'incidenza che tale riferimento implica nell'educazione del bambino.
Questo rapporto si esplica quotidianamente nella cura che la famiglia pone nell'accudire il bambino, nell'accompagnarlo nell'esperienza scolastica, nell'attivarlo ad una iniziativa e responsabilità personale. L'attenzione alle comunicazioni, la tempestività delle osservazioni e la reciproca stima sono semplici espressioni di un rapporto finalizzato al bene della persona.
Colloqui di iscrizione
Il momento dell'iscrizione alla scuola è la prima occasione in cui la famiglia incontra la scuola.Per questo è offerta a tutte le famiglie l'opportunità di un colloquio con la coordinatrice didattica e l'insegnante. La presenza dei genitori e del bambino permette una significativa conoscenza reciproca. Al colloquio segue la possibilità dell'iscrizione che viene effettuata secondo i termini fissati dal Ministero.
Colloqui personali
Sono momenti in cui, nel corso dell'anno o per esigenze particolari, genitori e insegnanti verificano il cammino del bambino, il livello raggiunto nell'apprendimento e si confrontano ed aiutano nel rispettivo compito. Ogni insegnante ha un orario settimanale di ricevimento; i colloqui sono fissati, tramite diario, su appuntamento.
Sono previsti colloqui individuali con le famiglie a metà del primo e del secondo quadrimestre e alla consegna della scheda di valutazione.
Partecipazione diretta
La presenza dei genitori all'interno delle forme di partecipazione collegiale (rappresentanti di classe, consigli di interclasse, Consiglio di Istituto) è occasione di approfondimento della proposta educativa e di collaborazione tra le famiglie.
Dall’a.s. 2015/2016 è stato istituito un “Comitato genitori” che collabora attivamente con la scuola per la raccolta di fondi, per la progettazione e attuazione di eventi ludico-ricreativi e attività di socializzazione e aggregazione.
Nell’occasione della festa del S.Natale ogni anno l’insegnante di musica dà la sua disponibilità a coinvolgere i genitori alla realizzazione di attività coreutico-musicali.

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più cliccando su Privacy Policy . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information