INIZIO LEZIONI A.S. 2018/2019

Quasi pronti a ripartire?
La scuola dell'Infanzia ricomincerà il 5 settembre con orario regolare.
La scuola Primaria ricomincerà il 10 settembre con orario regolare e completo (con mensa, doposcuola e post-scuola). Rientri pomeridiani obbligatori per I, II e III il martedì e il giovedì, rientri pomeridiani obbligatori per IV e V il lunedì e il mercoledì.

OPEN DAY

Apriremo le porte della nostra scuola primaria TUTTI I GIOVEDI' DALLE 10:45 ALLE 12:00, per darvi la possibilità di vedere, durante l'orario di lezione, come alunni e insegnanti lavorano insieme. Avrete quindi la possibilità di assistere alle lezioni di inglese in quarta, musica in quinta, informatica in prima oltre alle lezioni programmate dalle insegnanti di classe in seconda e terza. E' previsto un numero chiuso e la partecipazione è su richiesta via mail (info@istitutoprincipessaclotilde.it) o telefonica (011 547823).
 
Sono previsti, inoltre, tre momenti di Open Day nell'anno scolastico 2018/2019, durante i quali sarà possibile conoscere e visitare il nostro Istituto:
mercoledì 24 ottobre 2018 dalle ore 17 alle 19
sabato 17 novembre 2018 dalle ore 9 alle 13
sabato 19 gennaio 2019 dalle ore 9 alle 13

I nostri orari

Nell’elaborazione dell’orario scolastico, il criterio fondamentale è quello dell’equa distribuzione delle discipline e dei carichi di lavoro degli allievi nella settimana.

SCUOLA DELL’INFANZIA

7:30 - 8:30 pre-scuola

08:30 - 9:15: accoglienza

9:30 - 11:30: attività di sezione e intersezione

11:30 - 11:55: attività igienica in preparazione al pranzo

11:55 - 12:30: pranzo

12:30 - 12,45: attività igienica e gioco

12,45 - 13,00: prima uscita

13:00 - 13:30: attività ludica in salone o cortile

13:30 - 15:15: riposo pomeridiano per bambini di 3 e 4 anni; laboratori per bambini di 5 anni

15:15 - 15-45: merenda 

15:45 - 16:00: seconda uscita

16:30 - 17:45: doposcuola

PROGRAMMAZIONE INFANZIA 2018/2019

IL MONDO CHE VORREI

Corpo docente

Nella nostra scuola ogni classe ha un insegnante prevalente la cui funzione è di essere punto di riferimento costante a livello relazionale ed affettivo, fattore fondante e sintetico dell’approccio al sapere, segno e strumento di unità della classe e del lavoro che in essa si svolge, espressione concreta e autorevole di quel contesto educativo che è la scuola nel suo insieme.
Gli insegnanti specialisti (educazione motoria, educazione musicale, lingua inglese) hanno il compito di aiutare il bambino a crescere in tutte le sue dimensioni e di approfondire competenze, negli ambiti disciplinari, che riteniamo fondamentali per la crescita umana e per il cammino scolastico. I loro interventi in classe sono preparati, svolti e valutati in linea con la programmazione annuale della classe. La presenza degli specialisti, professionalmente competenti, è un valore perché permette ai bambini di incontrare una ricchezza umana maggiore, delle persone che testimoniano la varietà e la validità dell’ipotesi educativa.

 

INSEGNANTI SCUOLA INFANZIA

Katia Papale (insegnante della sezione Luna)

Zenda Macrì (insegnante della sezione Sole)

Susanna Cantu' (insegnante dei laboratori)

INSEGNANTI SPECIALISTI

Nicolò Caratozzolo (insegnante di ed.motoria)

Mina Jakovljevic (insegnante ed. musicale)

Enrica Giordano (lingua inglese)

COORDINATRICE DIDATTICA INFANZIA

Zenda Macrì

L’orario di ricevimento, previa richiesta di appuntamento, è il seguente: martedì e giovedì dalle 14:00 alle 16:00

Progetto di Educazione Religiosa

L’insegnamento della religione cattolica si colloca nel quadro delle finalità della scuola dell’infanzia in quanto contribuisce alla formazione integrale dei bambini. In particolare, mira a promuovere la maturazione della loro identità, anche nella dimensione religiosa.
L’educazione religiosa nell’età dai tre ai sei anni risponde al bisogno del bambino di dare un significato alle leggi della natura, al desiderio di capire che cosa e chi sta al di sopra dei cieli, per arrivare a scoprire l’esistenza di un Dio Creatore e di un Dio Padre che vuol bene a tutti e dimostra il suo amore donando all’uomo il creato, la vita e suo figlio Gesù.

Il percorso che andremo a svolgere accompagnerà il bambino alla scoperta della bellezza del creato e favorirà l’emergere di emozioni quali la curiosità, la meraviglia e la gratitudine. All’interno del progetto, grande spazio verrà dato alla relazione bambino-bambino e bambino-insegnante. 

Progetto Ponte

Il progetto Ponte ha l'obiettivo di favorire la continuità didattico-educativa tra i due ordini di scuola e accompagnare il bambino nel passaggio da una scuola all'altra attraverso la valorizzazione delle sue esperienze, sostenendo e motivando la sua capacità di affrontare i cambiamenti.

Il progetto ponte per l'anno scolastico 2018/2019 avrà come filo conduttore la storia dell'elefantino Elmer e vedrà impegnati l'insegnante della classe V Sara Picco, i bambini della classe V, i bambini di 5 anni, le insegnanti specialiste e le insegnanti della scuola dell'infanzia.

Leggi qui il progetto per l'a.s. 2018/2019

 

Laboratorio di inglese

La partecipazione al progetto è facoltativa ed è riservata ai bambini di tre, quattro e cinque anni.

I bambini verranno stimolati all’apprendimento di semplici espressioni e vocaboli della lingua inglese attraverso attività divertenti, creative e di ascolto.

Le modalità di lavoro inoltre prevedono l’utilizzo di materiale vario in modo che tutti gli alunni abbiano la possibilità di sviluppare le loro capacità attraverso compiti realizzabili e motivanti.

Laboratorio di informatica per i 5enni 

Il laboratorio di informatica è rivolto ai bambini di 5 anni; esso si svolgerà nella seconda parte dell’anno ed avrà come principale obiettivo far avvicinare i bambini al mondo del computer per un approccio alla video-scrittura e ai giochi didattici.

Tale percorso mira a mettere il bambino nelle condizioni di poter affrontare serenamente e in modo adeguato l’attività informatica prevista nella scuola primaria. 

L’aula informatica allestita presso l’Istituto ha 15 postazioni pc sui quali è stato installato So.di.linux, un Sistema Operativo Open Source Linux con applicativi per l'inclusione didattica e le autonomie dei Bisogni educativi Speciali, progettato per le scuola dal C.T.S. di Verona sotto la supervisione del ITD-CNR di Genova e finanziato dal MIUR . L’aula informatica è inoltre dotata di Lavagna Interattiva Multimediale Cleverboard TouchLite e videoproiettore

I bambini saranno guidati ad utilizzare gli applicativi educativi di So.di.Linux, i programmi per il disegno e la videoscrittura e Cliccolouna raccolta di esercizi multimediali ed interattivi per la scuola d'infanzia e primaria da usare su LIM e PC: un archivio unico di esercizi organizzati per disciplina, ordine di scuola e classe, in linea con le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione.

Laboratorio di motricità

Nella scuola dell'infanzia l'educazione motoria riveste una grande importanza in quanto fondamentale nella formazione integrale della persona. Infatti essa aiuta il bambino a crescere e a formarsi una personalità, la più evoluta possibile.

L’educazione motoria non può essere separata dall’educazione globale, poiché nel bambino della scuola dell’infanzia il corpo, l’azione, il pensiero, l’identità, l’autonomia, l’espressione, la realtà e la fantasia sono strettamente connessi.

Questo laboratorio è obbligatorio per tutti i bambini e l'insieme delle esperienze motorie e corporee, attraverso il gioco, favorisce lo sviluppo di un'immagine positiva di sè ed è a questa età che il bambino interiorizza i fondamentali riferimenti spaziali e spazio-temporali.

Corso di nuoto

Per i bambini di tre, quattro e cinque anni inoltre è prevista la partecipazione in modo facoltativo ad attività di nuoto che verranno svolte presso la piscina Vigone di via Vigone 70.

Tale attività verrà svolta da istruttori della struttura stessa che proporranno ai bambini attività di vario genere con lo scopo di avvicinare i bambini in età prescolare all’elemento acqua. Le attività verranno sempre presentate in modo ludico e non in modo agonistico.

Il divertimento in acqua offre al bambino un’esperienza positiva nello sviluppo della propria personalità e contribuisce alla costruzione dei concetti basilari di lateralità e orientamento spaziale.

Laboratorio di musica

L’educazione musicale ha una funzione specifica nello sviluppare in modo armonico la personalità del bambino. La musica sostiene lo sviluppo linguistico e mentale, la coordinazione corporea, lo sviluppo emotivo, la socializzazione, l’immaginazione e la creatività... ma soprattutto permette a tutti, grandi e piccoli, di vivere momenti di benessere, che contribuiscono ad una crescita armonica ed equilibrata.

Fruire fin da piccoli il piacere di ascoltare, cantare, suonare, ed elaborare pensieri attraverso le esperienze sonore è quindi un modo privilegiato di potenziare e sviluppare la creatività.

Verranno predisposte situazioni stimolanti che aiutino i bambini a trovare le strategie idonee per acquisire le capacità di percezione del suono, del contrasto tra suono e silenzio, la percezione del ritmo. Tale progetto è facoltativo ed è rivolto ai bambini di quattro e cinque anni.

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più cliccando su Privacy Policy . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information